FKgroup è un gruppo industriale all’avanguardia, costantemente orientato alle nuove tecnologie, in grado di fornire l’intero ciclo produttivo per l’industria tessile presente sul mercato da oltre 55 anni. Le due sedi operative di FKgroup sono in Dalmine ed Osio in provincia di Bergamo.

L’azienda pone quale fine ultimo della propria attività la completa soddisfazione delle esigenze e delle aspettative del cliente e delle parti interessate.

FKgroup è partner tecnologico per i propri clienti e per le altre parti interessate, al fine di supportarli nell’analisi e nella risoluzione di qualsiasi problema di carattere tecnico della loro produzione.

L’obiettivo principale è quello di conseguire e mantenere uno standard ottimale di qualità delle macchine realizzate per questo promuove l’adozione di un approccio per processi nello sviluppo, attuazione e miglioramento dell’efficacia del Sistema di Gestione Integrato conforme alle normative UNI EN ISO 9001:2015 e SA8000:2014.

Flessibilità è la caratteristica che contraddistingue FKgroup per l’estrema capacità di adattamento alle più diverse e repentine necessità di mercato, potendo contare sul know-how del personale e sulla struttura produttiva.

Inoltre, l’azienda considera la sostenibilità dei propri prodotti, unitamente alle elevate performance, un aspetto fondamentale per il successo di FKgroup. La volontà di promuovere i valori ambientali e la presenza di clienti sensibili alla tematica, ha favorito negli ultimi anni lo sviluppo di nuove tecniche in grado di ridurre i consumi di energia elettrica e le emissioni di CO2 e di ottenere la certificazione energetica delle proprie macchine.

FKgroup ritiene di importanza strategica per la soddisfazione dei propri clienti e dipendenti, della collettività in cui opera, dei fornitori, ecc., il conseguimento di standard di eccellenza in materia di salute e sicurezza sul lavoro, tutela dell’ambiente, qualità dei materiali recuperati e prodotti, etica sociale, responsabilità sociale, rispetto dei diritti umani e adozione di prassi e misure anticorruzione e di trasparenza.

Valori aziendali

  • Passioneimprenditoriale con impegno diretto della Direzione nei processi produttivi;
  • Utilizzodelle risorse adeguate a soddisfare i propri obblighi di conformità, definiti da prescrizioni legali vigenti e da eventuali ulteriori requisiti accolti su base volontaria;
  • Organizzazioneaziendale per ottimizzare l’efficacia ed efficienza dei processi in generale;
  • Ricercacostante di nuove tecnologie sviluppando la progettualità e l’esperienza aziendale recependo ed anticipando le tendenze di mercato
  • Fortecoinvolgimento e responsabilizzazione del personale come fattore fondamentale del successo aziendale;
  • Attenzione alla specializzazione nel mercato dei tessuti tecnici migliorando costantemente laqualità del prodotto e del servizio proposto ai clienti e alle parti interessate;
  • Svilupposostenibile;
  • Creazione di luoghi sicuri e salubri, prevedendo lesioni e malattie correlate al lavoro, nonché migliorando proattivamente le proprie prestazioni relative al sistema di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro.

La Direzione si impegna a:

  • Tenere sotto controllo tutti i fattori tecnici ed umani della suddetta struttura organizzativa, il cui operato influenza la qualità del prodotto e la prestazione ambientale ed energetica dell’azienda;
  • Assicurare che il Sistema di Gestione Integrato (inteso come organizzazione, responsabilità, procedure e risorse messe in atto per la conduzione aziendale) sia rispettato ed applicato a tutti i livelli aziendali;
  • Fornire adeguate risorse in termini di mezzi, infrastrutture e personale necessari alle attività collegate al Sistema di Gestione Integrato;
  • Riesaminare periodicamente i risultati delle verifiche del Sistema di Gestione Integrato per assicurarne l’adeguatezza, l’efficacia e l’efficienza nel tempo;
  • Determinare, comprendere e soddisfare con regolarità i requisiti del cliente, i requisiti delle parti interessate e i requisiti cogenti applicabili;
  • Determinare e affrontare rischi e opportunità che possono influenzare l’attività dell’azienda;
  • Conseguire risultati in termini di prestazioni, sia per la qualità che per l’ambiente, ed efficacia dei processi;
  • Applicare la metodologia PDCA
    • Plan: pianificare, stabilire gli obiettivi e i processi necessari per ottenere risultati conformi ai requisiti del cliente e alle politiche dell’organizzazione
    • Do: attuare i processi
    • Check: monitorare e misurare i processi e il prodotto realizzato analizzando e confrontando i risultati
    • Act: intraprendere azioni per il miglioramento continuo
  • Puntare sull’innovazione aziendale e la riorganizzazione dell’azienda per poter stare al passo con i tempi e i nostri concorrenti, per migliorare il livello di sicurezza e il rispetto per l’ambiente;
  • Garantire la crescita del fatturato attraverso l’ottimizzazione dei processi e il miglioramento della competitività aziendale;
  • Monitorare e gestire i costi aziendali e gli strumenti finanziari di supporto tramite un ottimo Controllo di Gestione dell’attività svolta;
  • Investire in ricerca e sviluppo;
  • Privilegiare i rapporti con fornitori ed affidatari di eventuali processi esterni che condividano gli stessi impegni alla tutela ambientale, etica e di salute e sicurezza sul lavoro;
  • Migliorare continuamente il sistema di gestione e la sua capacità di conseguire prestazioni ambientali più elevate;
  • Attuare gli sforzi economicamente sostenibili in termini organizzativi, operativi e tecnologici per proteggere l’ambiente e prevenire l’inquinamento attraverso una corretta gestione dei rifiuti trattati e generati (identificazione, stoccaggio, avvio a smaltimento/recupero);
  • Impegnarsi quotidianamente nella riduzione della produzione di Gas ad effetto serra, promuovendo in ogni fase aziendale attività atte ad ottimizzare e migliorare l’efficienza energetica, cercando di attenersi a tutte le imposizioni delle leggi nazionali;
  • Decarbonizzazione: Per contenere l’innalzamento della temperatura globale e ridurre le emissioni di CO 2 prodotte dall’uomo il più rapidamente possibile, il Gruppo si è espressamente impegnato per migliorare le attuali emissioni cercando di raggiungere i target definiti dall’Accordo sul Clima di Parigi entro il 2050;
  • Sensibilizzare tutto il personale all’utilizzo corretto dell’acqua, evitando sprechi e riducendone il consumo con il fine di perseverarla per le prossime generazioni future.
  • Contribuire a migliorare la qualità dell’aria ed a ridurre il livello di inquinamento dell’aria nell’atmosfera, sensibilizzando tutto il personale e la catena di fornitura;
  • Migliorare la gestione responsabile delle sostanze chimiche eventualmente utilizzate nel processo produttivo, tenendo conto del loro ciclo di vita, compresa la loro manipolazione;
  • Migliorare la gestione sostenibile delle risorse, ottimizzando l’impiego delle materie prime, favorendo attività di recupero e riciclo delle stesse e cercando di utilizzare le risorse naturali in un modo e con un ritmo tale da mantenere la resilienza degli ecosistemi: per far questo FKgroup si impegna a ripensare a tutto l’iter realizzativo, partendo dalla fase di programmazione, progettazione ed attuazione delle attività in modo da ottimizzare al meglio l’utilizzo delle risorse e delle materie prime. FKgroup, inoltre, si impegna ad estendere questo pensiero a tutta la catena di fornitura.
  • Preservare la biodiversità, l’uso del terreno e la deforestazione, mantenendo intatti gli ecosistemi, affinché la flora e la fauna non vadano perse e gli habitat naturali non subiscano danni irreparabili.
  • Preservare e non inquinare la qualità del suolo;
  • Rispettare le emissioni di rumore e non superare i limiti imposti dal rapporto di zonizzazione acustica dell’area in cui l’azienda è adibita e sensibilizzare tutti gli stakeholders alla stessa pratica.
  • Per centrare i propri obiettivi e raggiungere i target definiti dagli accordi di Parigi sul clima e diventare carbon neutral entro il 2050, il FKgroup, sta implementando un processo interno di utilizzo di risorse rinnovabili, puntando su tre capisaldi: ridurre il consumo di energia elettrica in maniera efficace e sostenibile e sostituendo entro il 2026 tutte le lampadine aziendali con led a basso consumo; passare all’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili puntando da subito all’inserimento di pannelli fotovoltaici e compensare le emissioni che attualmente non possono essere evitate.
  • FKgroup dichiara che in nessuna fase delle proprie attività viene a ledersi Il benessere degli animali o delle condizioni in cui un animale vive.
  • Ridurre a “zero” i rischi infortunistici connessi all’attività dell’azienda per i lavoratori e per tutte le persone che possano accedere all’azienda (visitatori, clienti, azienda appaltatrici ) in un processo finalizzato al miglioramento continuo conformemente a quanto previsto dal D.Lgs. 81/2008 e s.m.i;
  • Fornire ai propri dipendenti idonei DPI e adempiere ai controlli sull’utilizzo degli stessi da parte di tutto il personale, supportati in questo processo dai preposti: in questo contesto l’azienda, inoltre, si impegna ad adottare opportune misure di protezione (per es. di carattere tecnico, organizzativo o personale), monitorando e garantendo la loro osservanza e il loro sviluppo costante;
  • Attuare le misure tecnicamente possibili per creare un ambiente di lavoro tale da evitare l’insorgenza di malattie professionali, tutto ciò in collaborazione con il Medico Competente, RLS e SPP;
  • Svolgere adeguate attività di manutenzione a tutte le macchine, impianti ed attrezzature aziendali conformemente a quanto previsto dal D.Lgs.81/2008 e m.i;
  • Utilizzare esclusivamente macchine ed attrezzature CE ed alle disposizioni impartite dalla direttiva macchine;
  • Migliorare continuamente, mediante un’attenta progettazione degli ambienti di lavoro, l’ergonomia di posti di lavoro favorendo in questo modo l’adattamento del posto di lavoro alle caratteristiche fisiche e psicologiche dell’individuo permettendo così la riduzione del rischio di infortuni e problemi posturali ed aumentando così comfort e produttività;
  • Svolgere correttamente, sulla base di quanto definito dalle norme attuali, le prove di evacuazione e di gestione emergenza conformemente al piano di emergenza aziendale;
  • Svolgere correttamente, sulla base di quanto definito dall’istruzione sversamento, le prove per la gestione dello sversamento;
  • Assicurare la tutela del lavoro e della salute e la prevenzione degli incendi sul luogo di lavoro nel rispetto delle norme di legge nazionali e in conformità con i requisiti del sistema di gestione della compliance dell’azienda;
  • Coinvolgere e sensibilizzare tutti i soggetti aziendali, a tutti i livelli, nella gestione delle problematiche inerenti la salute e sicurezza sul lavoro;
  • Assicurare la comprensione, applicazione e mantenimento a tutti i livelli dell’organizzazione aziendale delle corrette procedure operative, delle istruzioni per la salute e sicurezza sul lavoro, delle norme di sicurezza vigenti e delle disposizioni della Direzione;
  • Assicurare che i lavoratori, a qualsiasi livello, ricevano adeguata informazione, formazione e addestramento ed abbiano la competenza necessaria per svolgere i compiti affidatigli nel massimo della sicurezza possibile;
  • Assicurare l’implementazione di un processo perla consultazione e la partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori e dei lavoratori;
  • Effettuare il periodico riesame della politica integrata e della sua efficacia.

FKgroup oltre ai requisiti qualitativi, ha deciso di introdurre in azienda i requisiti di sistema Etico conformi allo standard SA8000:2014 basato sulla Dichiarazione Universale dei diritti umani, sui documenti ILO e altre norme internazionali riguardanti i diritti umani e del lavoro, nonché sulle leggi nazionali, per valorizzare e tutelare tutto il personale ricadente nella sfera di controllo ed influenza di un’organizzazione. 

A tal proposito, FKgroup ha deciso di abbracciare e rispettare alcuni concetti di etica sociale tra i quali: 

  • Non utilizzo di lavoro minorile e giovani lavoratori: divieto di impiegare ragazzi di età inferiore all’età minima legalmente riconosciuta per iniziare a lavorare. Inoltre, si presume che i fornitori garantiscano che i lavoratori legalmente assunti di età inferiore a 18 anni non lavorino di notte e non facciano straordinari e che siano tutelati rispetto a condizioni di lavoro pericolose per la loro salute, sicurezza o sviluppo, conformemente alla Convenzione n. 138 dell’OIL (Organizzazione Internazionale del Lavoro) sull’età minima. Il fornitore dovrebbe garantire che la mansione dei giovani lavoratori non interferisca con la frequenza scolastica. Il tempo che i giovani lavoratori dedicano al lavoro e alla scuola non dovrebbe superare le 10 ore.  
  • Rispetto dei salari e benefit: FKgroup rispetta il salario di base o minimo e gli ulteriori diritti dovuti direttamente o indirettamente, da parte del datore di lavoro al lavoratore e derivanti dall’occupazione del lavoratore. Fkgroup, inoltre, si impegna affinché i fornitori garantiscano ai propri lavoratori una retribuzione conformemente ai regolamenti applicabili e alle prassi di settore prevalenti; tale retribuzione dovrebbe essere sufficiente a soddisfare le esigenze essenziali e consentire un tenore di vita dignitoso ai lavoratori e alla loro famiglia, nonché comprendere il rispetto dei salari minimi, la retribuzione degli straordinari, i permessi per cure familiari e le prestazioni finanziate dallo Stato.  
  • Rispetto dell’orario del lavoro, corretta gestione delle retribuzioni di lavoro e non utilizzo del lavoro forzato: FKgroup si impegna a rispettare le normali settimane lavorative, non eccedendo con gli straordinari previsti dal CCNL applicato. L’eventuale richiesta di lavoro straordinario, sempre al di sotto dei limiti di legge, è di natura volontaria e non forzata. 
  • Rispetto dei requisiti cogenti in materia di Salute e sicurezza sul lavoro;
  • Libertà di associazione, diritto alla contrattazione collettiva e rispetto delle libertà personali di ogni singolo lavoratore: FKgroup rispetta qualsiasi diritto alla libertà di riunirsi pacificamente e alla libertà di associazione a tutti i livelli, in particolare in sindacati, partiti politici e per questioni civiche, implicando così il diritto di tutti a formare e partecipare a sindacati per la tutela dei propri interessi. Ciò comprende anche la contrattazione collettiva, come processo di negoziazione tra datori di lavoro e un gruppo di dipendenti, volto a raggiungere un accordo che disciplina le condizioni di lavoro. 
  • Rigetto di qualsiasi forma di schiavitù moderna: la modern slavery si riferisce a tutto il lavoro o i servizi richiesti a qualsiasi persona sotto la minaccia di qualsiasi sanzione e per i quali tale persona non si è offerta volontariamente. Esempi comprendono straordinari forzati, trattenimento di documenti di riconoscimento e traffico di esseri umani ossia schiavitù, servitù, lavoro forzato o obbligato e traffico di esseri umani. FKgroup contrasta con forza queste forme di schiavitù moderna e si impegna nel ridurla a livello locale e globale mediante controllo importante sui fornitori, la mappatura degli stessi e dell’intera catena di fornitura;
  • Rispetto del reclutamento etico: FKgroup si impegna ad assumere i lavoratori in maniera regolare, conforme alle norme internazionali del lavoro, in modo giusto e trasparente che rispetti A tutti i lavoratori viene fornito un regolare contratto scritto in una lingua a loro ben comprensibile che indichi in maniera veritiera e chiara i loro diritti e responsabilità all’inizio del loro reclutamento. 
  • Non discriminazione: FKgroup contrasta ogni forma di discriminazione e si impegna ad utilizzare pari trattamento per tutti i lavoratori a prescindere dalle loro caratteristiche particolari, compresi sesso, razza, colore, etnia o origine sociale, caratteristiche genetiche, lingua, religione o credo, opinione politica o di qualsiasi altro tipo, appartenenza ad una minoranza etnica, proprietà, nascita, disabilità, età o orientamento sessuale.  
  • Rispetto dei diritti delle donne: in FKgroup tutte le donne hanno diritto all’uguaglianza politica, economica e sociale. L’azienda si impegna a contrastare qualsiasi forma di disuguaglianza di genere e di disparità di occupazione e retribuzione.
  • Diversità, uguaglianza e inclusione: FKgroup sviluppa e promuove culture inclusive in cui la diversità viene valorizzata, celebrata e in cui tutti possano contribuire appieno e raggiungere il proprio massimo potenziale. FKgroup incoraggia la diversità in tutti i livelli della propria forza lavoro e dirigenza, inclusi i consigli di amministrazione.

  • Rispetto e tutela delle minoranze e dei popoli indigeni: FKgroup rispetta i diritti delle minoranze e dei popoli indigeni e delle comunità locali a condizioni di vita dignitose, istruzione, impiego, attività sociali e del diritto al consenso libero, previo e informato agli sviluppi che interessano loro e le terre in cui vivono, con particolare considerazione della presenza di gruppi vulnerabili.

  • Tutela e rispetto dei diritti fondiari, di uso delle foreste e dell’acqua e sfratto forzato: FKgroup rispetta i diritti fondiari, di uso delle foreste e dell’acqua e si impegna ad evitare lo sgombero forzoso e la privazione di terreni, foreste e acque nell’eventuale acquisizione, nello sviluppo o altro uso di terreni, foreste e acque.
  • Divieto assoluto di utilizzo di forze di sicurezza private o pubbliche: FKgroup non si avvale dell’assunzione o dell’uso di forze di sicurezza private o pubbliche per proteggere il progetto imprenditoriale. 

Secondo quanto definito dagli standard Sa 8000 e soprattutto ai fini di una maggiore sicurezza di rispetto e continuo monitoraggio delle performances Sa 8000, l’azienda ha inoltre istituito un team (Social Performaces Team) che periodicamente riesamina e monitora le performances Sa 8000 e si preoccupa di far rispettare i requisiti di responsabilità sociale alle parti interessate proponendo alla direzione azioni da intraprendere per il miglioramento delle performances. 

Ogni anno in occasione del Riesame, la Direzione si impegna a definire nuovi obiettivi per la Responsabilità Sociale misurabili e quantificabili, nell’ottica del miglioramento continuo delle proprie performance. In tale ottica si ritiene dare rilievo all’importanza del coinvolgimento attivo del personale, dei fornitori e degli altri stakeholders nella formulazione di proposte e idee di miglioramento e nell’attuazione del Sistema attraverso attività di comunicazione, formazione e sensibilizzazione sui temi della Responsabilità Sociale. Marino Belotti garantisce la documentazione, l’implementazione e la conservazione delle informazioni e dei risultati del proprio Sistema di Gestione per la Responsabilità Sociale, garantendone l’accessibilità e la disponibilità a tutte le parti interessate che ne vogliano prendere visione.  

Si indicano di seguito contatti per l’invio delle segnalazioni SA8000:

FK GROUP Spa
Via Friuli, 21 – Dalmine (Bg)
Modulo di segnalazione tramite portale presente sul sito internet aziendale

TUV NORD
Via Filippo Turati, 70
20023 Cerro Maggiore (MI)
Tel. 0331 541488 – Fax: 0331478854
Mail: info@tuev-nord.it

SAAS – Social Accountability
Accreditation Service
15 West 44th Street 6th fl.
NY 10036 New York
Tel. (212) 684-1414
Fax: (212) 684-1515
Mail: saas@saasaccreditation.org

FKgroup ha inoltre assolto l’impegno formale nel: 

  • Evitare ogni forma di corruzione a qualsiasi livello ed a contrastare fortemente ogni forma di abuso di potere che possa portare a vantaggi di natura finanziaria e non finanziaria;  
  • Rispettare e proteggere i dati personali ed il diritto dell’individuo a prendere le proprie decisioni su chi può trattare i suoi dati e per quale scopo. Fkgroup, inoltre si impegna a proteggere ed a salvaguardare tali dati dall’accesso non autorizzato e dalla corruzione dei dati durante tutto il loro ciclo di vita. Le operazioni di raccolta, archiviazione, elaborazione o altro utilizzo dei dati personali sono subordinate al consenso del soggetto interessato o vengono eseguite in virtù di accordi contrattuali o di disposizioni di legge. 
  • Rispettare il concetto di responsabilità finanziaria: FKgroup si prende l’incarico e la responsabilità di registrare, mantenere e riferire con accuratezza la documentazione commerciale compresi, senza limitazioni, la contabilità finanziaria, le relazioni sulla qualità, i riepiloghi delle ore di lavoro, le relazioni di spesa e gli invii ai clienti o alle autorità normative, ove necessario. I libri e i registri sono mantenuti conformemente alla legge applicabile e ai criteri contabili generalmente accettati. 
  • Rispetto del divieto di divulgazione delle informazioni: FKgroup si assume la responsabilità di comunicare le informazioni di carattere finanziario e non finanziario conformemente ai regolamenti applicabili e alle prassi di settore prevalenti e, ove applicabile, comunicare le informazioni relative alla forza lavoro, alle prassi relative a salute e sicurezza, alle prassi ambientali, alle attività commerciali, alla situazione finanziaria e alle prestazioni. 
  • Favorire la concorrenza leale, antitrust ed evitare conflitto di interesse: FKgroup rispetta le norme di commercio e concorrenza leale compresi, senza limitazioni, evitare pratiche commerciali che impediscono illegalmente la concorrenza; scambio scorretto di informazioni sulla concorrenza; e determinazione dei prezzi, manipolazione delle offerte, o ripartizione scorretta del mercato. 
  • Non utilizzare ricambi contraffatti: FKgroup ha sviluppato, implementato e mantiene attive procedure di controllo interno su prodotti e servizi per ridurre al minimo il rischio di introdurre ricambi e materiali contraffatti nei prodotti da consegnare. FKgroup ha istituito dei processi efficaci per scoprire ricambi e materiali contraffatti e, se scoperti, isolare i materiali e notificare il cliente produttore di parti originali e/o applicare la legge secondo quanto previsto. Infine, FKgroup conferma che qualsiasi vendita a clienti non-OEM sia conforme alle leggi locali e che i prodotti venduti siano utilizzati in modo legale.
  • Rispetto della proprietà Intellettuale, da parte di FKgroup, di invenzioni, opere letterarie e artistiche, progetti e simboli, nomi e immagini, brevetti, copyright e marchi utilizzati in commercio. 
  • Controlli sulle esportazioni e le sanzioni economiche: FKgroup rispetta le limitazioni sulle esportazioni o ri-esportazioni di merci, software, servizi e tecnologia, oltre alle limitazioni applicabili al commercio che coinvolgono alcuni paesi, regioni, società o enti e individui.  
  • Tutela nei confronti di chi ha segnalato (in forma anonima o no) un sospetto di illecito che implica un rischio significativo o che ha collaborato a un audit debitamente autorizzato o a un’indagine su una segnalazione di illecito per evitare ritorsioni.

La politica aziendale viene sostenuta e diffusa dalla Direzione Aziendale attraverso la costituzione di un team composto da tutti i Responsabili di funzione che, attraverso riunioni periodiche e sistematiche, persegue gli obiettivi sopra esposti, compreso quello di individuare ed attuare tutte le azioni idonee per un continuo miglioramento delle prestazioni aziendali in termini di qualità di prodotto e servizio, ambientali ed energetiche.

Dalmine,  28/03/2024

FLAVIO CATTINI (Presidente)   –   SERGIO GORI (Amministratore Delegato)